Col Livius Friulano

Zona di Produzione: D.O.C. Friuli Colli Orientali
Varietà delle uve: 100% Friulano 
Sistema di Allevamento: Monocapovolto friulano corto con sesto d'impianto di 5.000 viti per ettaro 
Epoca di Vendemmia: Terza settimana di settembre 
Vinificazione: Raccolte al giusto grado di maturazione, le uve vengono sottoposte a criomacerazione a 4 °C per circa 36 ore per poi essere sofficemente pressate. Il mosto così ottenuto viene decantato staticamente a freddo e successivamente addizionato di un piede di fermentazione precedentemente preparato (3-4 giorni prima) con le migliori uve selezionate dello stesso vitigno. Viene quindi sottoposto ad una lenta fermentazione e affinamento "sur lies" a temperatura controllata con frequenti battonage in botti grandi (30 hl) di rovere di Slavonia. Si attenderà l'inizio dell'estate per l'imbottigliamento. Solo dopo un ultimo giusto periodo di riposo e di affinamento in bottiglia verrà posto al giudizio del consumatore.
Commercializzazione: In autunno a un anno dalla vendemmia. 
Valori indicativi: Acidità totale 5,20 gr/L; alcool 14,00% vol. 
Colore: Giallo paglierino intenso con riflessi oro-verdi. 
Note olfattive e gustative: Si distingue per un inconfondibile bouquet di note tipiche varietali tra cui spicca il fiore di mandorlo, seguito da note floreali delicate quali biancospino e tiglio e un gradevole fondo minerale. Al palato è avvolgente, morbido e raffinato, di solida struttura, fresco ed equilibrato; rilascia una persistenza inattaccabile con ricordi di mandorla che invogliano la beva. 
Temperatura di servizio: 8 - 10 °C
Abbinamenti: Particolarmente indicato con i piatti di pesce, eccellente con risotti di verdura, carni bianche e formaggi.