Frittata Alle Erbe Spontanee con Petto e Coscia di Quaglia

Vini consigliati

• Refosco dal P.R.

• Friulano

• Biancosesto

Ingredienti

6 quaglie · 10 uova ben fresche · g 30 di erbe spontanee tritate (sclopìt, cerfoglio, misticanza, ecc.) · dl 1 di panna ·
g 50 di burro · sale e pepe q.b.

Preparazione

Disossare le quaglie ricavando i petti e le cosce.
Rompere le carcasse a pezzi e fare un sugo.
Preparare la frittata mescolando le uova con le erbe, la panna, sale e pepe.
Cuocere la frittata su degli stampi antiaderenti con diametro di 8 cm. (per avere delle frittate monoporzione).
Rosolare i petti e le cosce in una casseruola con un po’ di burro, quindi terminare la cottura al forno per 5 minuti a 180°. Disporre la frittata al centro del piatto, adagiarvi sopra i petti e le cosce di quaglia e nappare con il sugo.